“…avrò chiuso il gas?”

Ci sono poi viaggi che non sai bene quanto dureranno.
Sono quella sorta di viaggi strani in cui i paesaggi che scorrono diventano fotografie che ingialliscono lentamente. Si accumulano cartoline di grafie sbilenche, saluti e baci. E abbracci, disegnati di incastri perfetti.
Sono viaggi di un gruppo di cui non ricordi le facce. Se non di chi era seduto con te negli ultimi posti e di quello che stonava al microfono stagliandosi barcollante contro il riflesso del parabrezza.
Sono quei viaggi che non sai come sei partito, ma sai che non vuoi arrivare. Perché cogliere l’essenza di una meta non regge il confronto con il riuscirvi di una ricerca.
Sono quei viaggi in cui porti in giro te stesso, che se non hai qualcuno che ti tiene per mano non ti accorgi neppure di esserne la destinazione.
Sono quei viaggi che…che poi è uno solo.
È la nostra essenza.
“non è segnata su nessuna carta: i luoghi veri non lo sono mai”
Herman Melville, Moby Dick (1951)

20130524-015611.jpg

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

BloggOne

The dreams in which I'm dying are the best I have ever had

☆ Pensieri Sparsi di una Psicopatica ☆

●○•°La mia mente è un turbinio di parole sparse che cercano un senso°•○●

Chiara Vacilotto

Veni vidi Vaci

ragionevolidubbi

fosse anche un sogno matto

vibrisse, bollettino

di letture e scritture a cura di giulio mozzi

Sesquiotica

Words, words, words

Al di là del Buco

Verso la fine della guerra fredda (e pure calda) tra i sessi

Perfidia 2.0

Il blog di Antonella Grippo

Tiziana Campodoni - Blue moon

"quelle che contano sono le note che non senti" (W.count Basie)

viviennelanuit

Thrill, Sex and Netiquette

Quasi a Occidente

Terzo e ultimo blog per Emiliano B

The Lark and the Plunge

La letteratura, come tutta l'arte, è la confessione che la vita non basta.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: