13 Demoni e 100 Segreti

Poche gocce di parole e siamo nati Noi.
Il silenzio è una dura lezione da subire.
E forse ancor più da impartire.
Eppure c’è una parola sola, come una goccia, che scivola sulle mani e non bagna.
Movimenti così leggeri che non ne infrangono la superficie tesa.
L’armonia del silenzio regge l’impossibile, preserva intatta la luce racchiusa in quella fragile goccia che scorre veloce tra le dita.
Ma sono le parole che costruiscono i silenzi. Come il moto perpetuo del vento.
Dove riuscirai a nasconderti? Dove lascerai che quella parte di te che sembra ogni parte sia custodita al sicuro?

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

BloggOne

The dreams in which I'm dying are the best I have ever had

☆ Pensieri Sparsi di una Psicopatica ☆

●○•°La mia mente è un turbinio di parole sparse che cercano un senso°•○●

Chiara Vacilotto

Veni vidi Vaci

ragionevolidubbi

fosse anche un sogno matto

vibrisse, bollettino

di letture e scritture a cura di giulio mozzi

Sesquiotica

Words, words, words

Al di là del Buco

Verso la fine della guerra fredda (e pure calda) tra i sessi

Perfidia 2.0

Il blog di Antonella Grippo

Tiziana Campodoni - Blue moon

"quelle che contano sono le note che non senti" (W.count Basie)

viviennelanuit

Thrill, Sex and Netiquette

Quasi a Occidente

Terzo e ultimo blog per Emiliano B

The Lark and the Plunge

La letteratura, come tutta l'arte, è la confessione che la vita non basta.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: