Quelli che ti meritano

Cara Dafne,
se non avessi vergogna di rivolgermi a lui solo nelle necessità, vorrei le parole per pregare un dio che possa muoversi a compassione.
Ma non è così, non basta. Se ci credi, tu che sai come usarle, avrai già sussurrato le tue urla al conforto divino.
Io invece credo, come sai, nella vita, nelle sue macerie così come nelle sue luci.
Credo negli uomini, credo nella forza che hanno di avvicinarsi tanto da condividere i battiti, scambiarseli. Come una semplice carezza. Come un sorriso. Come un tocco lieve che raccoglie una lacrima sulla guancia.
La vita è un’avventura ai confini del nostro sentire. Ecco, in questo credo, nella forza del tuo sentire. Ed in questo credono anche loro e solo di questo hanno bisogno. Di te che ci sei e che li senti, semplicemente.
Se avessi diritto di parlare con Dio, gli chiederei solo di non farti mai perdere la tenerezza.
Tommaso

Nota: Dafne è un nome tratto dalla mitologia greca, non a caso, ma non quello della persona a cui è stata dedicata questa lettera. Non me ne vorrà per averla pubblicata, poiché è una donna di grande ingegno e profonda umanità. A lei, questi poveri ma sinceri pensieri, in un momento di grande fatica e sofferenza.

Annunci

4 responses to “Quelli che ti meritano

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

☆ Pensieri Sparsi di una Psicopatica ☆

●○•°La mia mente è un turbinio di parole sparse che cercano un senso°•○●

Chiara Vacilotto

Veni vidi Vaci

ragionevolidubbi

fosse anche un sogno matto

vibrisse, bollettino

di letture e scritture a cura di giulio mozzi

Sesquiotica

Words, words, words

Al di là del Buco

Verso la fine della guerra fredda (e pure calda) tra i sessi

Perfidia 2.0

Il blog di Antonella Grippo

Tiziana Campodoni - Blue moon

"quelle che contano sono le note che non senti" (W.count Basie)

viviennelanuit

Thrill, Sex and Netiquette

Quasi a Occidente

Terzo e ultimo blog per Emiliano B

The Lark and the Plunge

La letteratura, come tutta l'arte, è la confessione che la vita non basta.

bibolottymoments

Non tutti amano la sodomia. Ma se glielo domandi, negano.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: