I tre Mercanti #2. Bangkok, Damnoen Saduak (ดำเนินสะดวก). Rosso

Non si può dire se fosse una vecchia od una bambina, ma di sicuro molti al suo villaggio pensavano che fosse un angelo. Ogni notte scendeva lungo il fiume per raggiungere all’alba Damnoen Saduak, il grande mercato galleggiante di Bangkok. Bangkok in Tahi, si chiama Krungthep, la Città degli Angeli.
Quella mattina le gocce di pioggia erano così grosse che battendo sul grande canale sembravano mille piccole ninfee. Anche in quei giorni doveva andare, con il suo carico di frutti colorati, per racimolare il necessario per curare il vecchio padre malato.
Zuppa, dal grande cappello di paglia alla maglietta rossa. Acqua dal cielo plumbeo senza speranza, come il suo sguardo.
Sollevò il viso, riaprì gli occhi e lo vide. Non era diverso dai molti turisti inglesi che affollavano le rive del mercato: divisa kaki, macchina fotografica al collo; eppure quella mattina le sembrò di condividere una cosa, in uno sguardo o forse nella pioggia che rigava i loro volti.
Nessuno si accorse di quella sottile barchetta che scendeva a valle, alla deriva, con il suo carico, intatto. La frutta sarebbe marcita nascosta in un’ansa del fiume. Il vecchio padre sarebbe morto il giorno dopo. Di crepacuore.

20140608-223806-81486428.jpg

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

☆ Pensieri Sparsi di una Psicopatica ☆

●○•°La mia mente è un turbinio di parole sparse che cercano un senso°•○●

Chiara Vacilotto

Veni vidi Vaci

ragionevolidubbi

fosse anche un sogno matto

vibrisse, bollettino

di letture e scritture a cura di giulio mozzi

Sesquiotica

Words, words, words

Al di là del Buco

Verso la fine della guerra fredda (e pure calda) tra i sessi

Perfidia 2.0

Il blog di Antonella Grippo

Tiziana Campodoni - Blue moon

"quelle che contano sono le note che non senti" (W.count Basie)

viviennelanuit

Thrill, Sex and Netiquette

Quasi a Occidente

Terzo e ultimo blog per Emiliano B

The Lark and the Plunge

La letteratura, come tutta l'arte, è la confessione che la vita non basta.

bibolottymoments

Non tutti amano la sodomia. Ma se glielo domandi, negano.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: